Seguinos en: Facebook Twitter
 
Argentina ,
Domingo, 26 de Octubre de 2014
 
     
14/05/2008 | Actualidad

Rachel, studentessa a luci rosse della Sorbona

PARIGI.-Nell`universo di Rachel. Studentessa modello della Sorbona di Parigi. E attrice porno debuttante. Con le sue lentiggini, la sua aria infantile e il suo lungo cappotto rosso assomiglia pi¨ a Cappuccetto Rosso che a un`attrice siliconata. E la Francia Ŕ giÓ pazza di lei.

La carriera di Rachel Nella propria tesi la giovanissima Rachel ha deciso di trattare la presenza dellle amazzoni nel cinema. D`altra parte il grandeschermo. Ŕ una delle passioni della actrice porno dÚbutante. L`altra sono le pellicole a luci rosse stesso protagonista. Ed Ŕ proprio nell`industria hard che Rachel ha deciso di cimentarsi. Non per denaro. Non per la fama. Solo per mettere insieme quei 1500 euro al mese necessari a pagare i propri studi all`UniversitÓ. Tutto alla luce del sole: fotografie, trailer e confessioni rigorosamente registrati sul sito L`univers de Rachel XXX e sul blog Mon Myspace Rachel actrice X, due spazi che la giovane attrice aggiorna quotidianamente mettendo in pubblico la propria vita. Non solo. Rachel ha appena finito di girare un nuovo film porno che, con buone probabilitÓ, sarÓ trasmesso su Canal Plus. Quasi una consacrazione all`Olimpo dell`hard dal momento che la pay-tv trasmette un solo film a luci rosse ogni settimana.

Scandalo alla Sorbona A portare alla ribalta la storia di Rachel ci ha pensato il quotidiano fraqncese le Parisien. "Con le sue lentiggini, la sua aria infantile e il suo lungo cappotto rosso assomiglia pi¨ a Cappuccetto Rosso che a un attrice X siliconata", si legge sul quotidiano che per primo ha pubblicato le foto della studentessa. Da lý il tam tam mediatico Ŕ stato immediato. Tanto da obbligare Rachel a una risposta sul proprio blog: "Le parisien c`est de l`antijournalisme". Ventiseienne nella realtÓ, ma 22 dichiarati su un sito hard, Rachel "vanta" un passato segnato da problemi familiari e abuso di droga. Poi l`UniversitÓ, i buoni voti e la tesi. Un piccolo particolare: la retta viene pagata con l`introito generato dai fil porno: "Ho cominciato un anno e mezzo fatto rispondendo a un annuncio economico - racconta nel proprio blog - non avevo un euro".

L`amicizia con il regista John Root A farla nentrare nel giro Ŕ stato il regista francese John B. Root. L`asso del mondo hard francese l`ha scoperta e lanciata nei propri fil. "Ho avuto molta fortuna a imbattermi in lui", ringrazia in un post Rachel spiegando come, nel mondo della pornografia, "molte ragazze si sono fatte imbrogliare": "C`Ŕ talmente tanta prostituzione in questo mondo e io stessa ho rischiato di finire sulla strada". E, poi, Rachel Ŕ felice: ama il grande cinema e considera la pornografia una vera e propria arte: "Non sono femminista, nÚ sottomessa, ma mi sfido e sfido la societÓ. Forse sono un`amazzone".

+ Immagini

Fonte: ilgiornale.it

 


Tapa Edición Papel
91_Img.bmp
Publicidad
Publicidad
Publicidad
   
   
Publicidad
 

 

 
Mßs noticias
 05/10/2014 Al a˝o de naufragio en Lampedusa, pide abrir puertas
 21/09/2014 Sophia Loren cumple 80 a˝os
 21/09/2014 "No a la idolatrÝa del dinero", dijo el Papa
 09/02/2014 Llega la moneda de la Expo Milßn
 02/02/2014 Hallaron muerto al actor de "Capote"
 09/11/2013 Roma honra a Abuela de Plaza de Mayo
 21/10/2013 Palabras del papa Francisco
 21/10/2013 Nuevo presidente del COMITES
 21/10/2013 Renunciˇ el presidente del COMITES
 15/10/2013 Visitas en nuestro programa
italinosdargentina.com.ar - Todos los Derechos. InnovaVista.net